informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

I libri preferiti dagli universitari di Siracusa, ecco i titoli

Commenti disabilitati su I libri preferiti dagli universitari di Siracusa, ecco i titoli Studiare a Siracusa

L’Università online Niccolò Cusano di Siracusa, ha voluto stilare una speciale classifica de i libri preferiti dagli universitari di Siracusa del 2016.

I libri preferiti dagli universitari di Siracusa

D’altra parte, alla fine dell’anno, è tempo di bilanci e classifiche e i libri non possono esulare da questa indagine.

Infatti, gli universitari ammettono unanimi di apprezzare estremamente la lettura e di non rinunciare mai ad un buon libro sul comodino.

Anche il periodo di studio, quando si devono leggere i manuali in vista dell’esame, è importante non togliere tempo alla lettura.

Infatti, il cervello, grazie alla lettura, si accende e resta sempre pronto alle stimolazioni che arrivano dallo studio. Inoltre, leggere fa bene a noi stessi in svariati modi: per esempio aiuta lo sviluppo e il perfezionamento del linguaggio, rendendo più fluido il proprio modo di parlare.

Oltre che relazionarsi in modo migliore con le persone che le stanno attorno, leggere perfeziona il modo di scrivere, migliorando l’ortografia e arricchendo il suo vocabolario personale.

Ma ecco i libri preferiti dagli universitari di Siracusa del 2016
, secondo un’indagine condotta dallo staff dell’Università Niccolò Cusano. E qualche titolo ancora non è presente nella vostra libreria, può servire da spunto per un regalo di Natale last minute

I libri preferiti dagli universitari di Siracusa, la top 5

Tutti gli universitari di Siracusa che sono stati sottoposti al sondaggio dell’Università online Niccolò Cusano hanno affermato di tenere molto alla lettura, leggendo dai 7 ai 10 libri all’anno.

Inoltre, vengono spesso scelti libri ritenuti “impegnati”, focalizzati sul territorio e sui suoi bisogni.

Vediamo insieme la classifica dei cinque libri più letti dagli universitari di Siracusa del 2016…

L’altro Capo del Filo, di Andrea Camilleri

Tra i libri preferiti dagli universitari di Siracusa, ecco un titolo siciliano per eccellenza.

Si tratta dell’ultimo romanzo di Camilleri, con protagonista il celeberrimo Commissario Montalbano.

In quest’ultimo romanzo, uscito lo scorso marzo, Montalbano si trova ad affrontare un’indagine ambientata in una Sicilia più contemporanea che mai, dove gli sbarchi dei profughi sono all’ordine del giorno.

Con questa scelta, gli universitari di Siracusa si dimostrano attenti ai temi di attualità che coinvolgono in prima battura proprio la loro terra.

La Paranza dei Bambini, di Roberto Saviano

Il romanzo di Saviano è ancora una volta una potente denuncia verso la mafia che imperversa nel napoletano.

I protagonisti, questa volta, sono un gruppo di ragazzini
– quasi dei bambini – che trascorrono il loro tempo sparando dai tetti contro parabole e antenne e girando con il motorino a minacciare i passanti.

Uno spaccato di vite interrotte, dove la fanciullezza non esiste e si è costretti a conoscere la morte prima di quanto un bambino dovrebbe fare.

La problematica delle organizzazioni mafiose, forte e presente anche in Sicilia, ha portato gli universitari d Siracusa a scegliere di leggere questo libro.

Le Ragazze, di Emma Cline


Scelto dalle giovani studentesse e non solo
, questo libro racconta la storia di Evie che vorrebbe essere portata via dalla sua esistenza e che, quando questo accade, ha difficoltà a gestire il nuovo shoccante mondo nel quale viene catapultata.

Ambientando il libro alla fine degli anni ’60, la Cline fornisce una struggente panoramica delle problematiche legate all’universo femminile e all’emancipazione, attuale ancora oggi.

Per questo, molte ragazze di oggi, hanno ammesso di aver trovato emozionante la storia narrata dalla Cline.

Kobane Calling, di Zerocalcare

Pur non essendo un romanzo ma un fumetto, Kobane Calling è stato uno dei best seller di quest’anno e si piazza tra i libri preferiti dagli universitari di Siracusa.

Il fumetto è un reportage del viaggio che ha portato l’autore al confine tra la Turchia e la Siria a pochi chilometri dalla città assediata di Kobanê, tra i difensori curdi del Rojava, opposti alle forze dello Stato Islamico.

Anche in questo caso troviamo una profonda attenzione dei ragazzi verso tematiche importanti legati all’attualità.

L’autore Zerocalcare, famoso per i suoi fumetti satirici, ha trovato il modo per comunicare un dramma alle  generazioni più giovani.

Harry Potter e la maledizione dell’Erede, di J.K. Rowling

Tornano le avventure del mago più famoso della letteratura (e del cinema); gli studenti universitari hanno affermato unanimi di aspettare con ansia quest’ultimo insperato capitolo.

In questo nuovo romanzo Harry Potter è ormai adulto e padre di tre figli, ma il suo “tranquillo” lavoro al Ministero della Magia viene sconvolto da presenza che si riaffacciano dal passato e dai turbamenti del suo secondogenito il quale non riesce a gestire il peso dell’eredità paterna.

E voi, avete letto tutti questi libri? Qual è stato il vostro preferito del 2016?

La classifica dei libri proposta dallo staff dell’università online Niccolò Cusano di Siracusa rispecchia la vostra? Aspettiamo le vostre risposte e i vostri suggerimenti; lasciateci i vostri pensieri nei commenti qui sotto!

Informativa ai dell’art. 13 del Regolamento (UE) n. 679/2016 c.d. GDPR

Vi informiamo, ai sensi dell’art.13 del Regolamento UE 2016/679 (c.d. Regolamento Generale per la protezione dei dati personali – c.d. GDPR) e del decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, che i Vostri dati personali raccolti presso di noi, ovvero altrimenti da noi acquisiti, anche in futuro, saranno oggetto di trattamento da parte nostra in qualità di “Titolare”, anche con l’ausilio di mezzi elettronici e/o automatizzati e sempre nel pieno rispetto della normativa applicabile, per le seguenti finalità del trattamento: attività istituzionali dell'Università, la stessa potrà raccogliere i suoi dati personali, inseriti durante la compilazione dei Form predisposti online e cartacei, potrà pertanto successivamente trattare i suoi dati ai fini dell’instaurazione del rapporto di iscrizione ai corsi di laurea e post laurea, compresa l’attività di orientamento degli studenti per la scelta del percorso universitario; attività di informative promozionali telematiche dei corsi universitari e post-universitari, corsi di specializzazione e simili; attività contabili e amministrative relative alla corretta tenuta delle registrazioni obbligatorie per legge, ovvero all’adempimento di disposizioni delle Autorità pubbliche e degli organismi di vigilanza preposti agli accertamenti. Il Titolare del trattamento e il Responsabile della protezione dei dati personali Titolare del trattamento dei Vostri dati è l’Università Niccolò Cusano – Telematica Roma, con sede in Roma, Via Don Carlo Gnocchi, 3, con Email: privacy@unicusano.it; tramite il https://www.unicusano.it/ è conoscibile l’elenco completo ed aggiornato dei responsabili del trattamento o destinatari. Si informa a tal riguardo che la nostra Università ha provveduto a nominare il proprio Responsabile della protezione dei dati personali (c.d. RPD) l’avvocato Daniela Sasanelli ad ulteriore garanzia dei diritti dell’interessato e come unico punto di contatto con l’Autorità di Controllo, il nostro RPD potrà essere contattato alla seguente email: privacy@unicusano.it Per lo svolgimento di parte delle nostre attività ci rivolgiamo anche a soggetti terzi per l’effettuazione di elaborazioni di dati necessarie per l’esecuzione di particolari compiti e di contratti. I Vostri dati personali potranno, pertanto, essere da noi comunicati a destinatari esterni alla nostra struttura, fermo restando che nessuna diffusione è prevista di tali dati personali a soggetti indeterminati. Tali soggetti verranno nominati responsabile del trattamento. Conferimento dei dati personali e periodo di conservazione degli stessi Il conferimento da parte Vostra dei dati personali, fatta eccezione per quelli previsti da specifiche norme di legge o regolamento, rimane facoltativo. Tuttavia, tali dati personali essendo necessari, oltre che per finalità di legge e/o regolamento, per instaurare il rapporto di iscrizione ai corsi di studio laurea, post laurea e perfezionamento e/o inerente le attività da noi gestite e/o per l’instaurazione del rapporto previdenziale, contrattuale o assicurativo; al fine di dare esecuzione alle relative obbligazioni, il rifiuto di fornirli alla nostra Università potrebbe determinare l’impossibilità di instaurare o dare esecuzione al suddetto rapporto. I vostri dati possono essere conservati oltre il periodo strettamente indispensabile previsto dagli obblighi di legge e comunque al solo fine di fornire ulteriori garanzie a nostri studenti. Diritti dell’interessato, limitazione del trattamento, diritto alla portabilità e diritto di proporre azione innanzi al Garante privacy (c. d reclamo previsto dal regolamento europeo 2016/679/UE) Ai sensi del regolamento europeo sopra citato, Voi avete diritto di essere informati sul nome, la denominazione o la ragione sociale ed il domicilio, la residenza o la sede del titolare e del responsabile del trattamento, e circa le finalità e le modalità dello stesso, nonché di ottenere senza ritardo, a cura del titolare: a) la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che Vi riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento: detta richiesta può essere rinnovata, salva l’esigenza per giustificati motivi; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati eventualmente trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’aggiornamento, la rettificazione, ovvero, qualora Vi abbiate interesse, l’integrazione dei dati; d) l’attestazione che le operazioni di cui ai punti b) e c) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si riveli impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. Oltre ai diritti sopra elencati in qualità di interessati, nei limiti di quanto previsto dal nuovo regolamento europeo, potrete esercitare i diritti di limitazione del trattamento, di opposizione allo stesso ed il diritto alla portabilità esclusivamente per i dati personali da Voi forniti al titolare secondo l’art. 20 del regolamento citato. La informiamo inoltre che il base al Codice della Privacy e al nuovo regolamento europeo potrete proporre azioni a tutela dei Vostri diritti innanzi al Garante per la protezione dei dati personali, c.d. reclamo previsto dal all’art. 77 del predetto regolamento. Si informa infine che nei limiti nei quali sarà ritenuto applicabile al trattamento dei dati che Vi riguardano potrete esercitare un diritto di revoca del consenso al trattamento dei dati comunicando tale revoca al titolare del trattamento.

I dati personali da Lei inseriti saranno comunicati dall'Università ai propri uffici per iniziative formative mediante l'invio di informative promozionali