informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

Pagine Facebook per trovare lavoro: ecco le linee guida

Commenti disabilitati su Pagine Facebook per trovare lavoro: ecco le linee guida Studiare a Siracusa

Sapete che è possibile trovare lavoro grazie ai social network? Proprio così: e anche il gigante Facebook è uno strumento ottimo per gestire la ricerca di una occupazione – sia da parte delle aziende sia per i giovani che sono alla ricerca.
trovare lavoro grazie ai social network
Le pagine Facebook per trovare lavoro stanno aumentando a vista d’occhio e non solo: crescono anche le pagine di professionisti che cercano così di mettersi in mostra realizzando un curriculum social facilmente accessibile da tutti e che può essere condiviso con un click.

Una nuova frontiera della ricerca di lavoro che prende il via da una considerazione: tutti, prima di inviare una candidatura o prima di accettarla, si studiano a vicenda sui social. Da entrambe le parti, infatti, sia recruiter azindali sia candidati  cercano in rete delle informazioni che potrebbero tornare utili: dal canto loro le aziende controllano il profilo del candidato sperando di non trovare fotografie compromettenti o dichiarazioni di dubbio gusto pubblicate in bacheca; i giovani alla ricerca, invece, non perdono occasione di controllare la reputazione aziendale sulla pagina o sui gruppi dedicati.

Dunque, anche il trovare lavoro su Facebook, non può essere lasciato al caso e va effettuata in primis una valutazione del proprio profilo – prima di inviare curricola alle aziende. In caso si vogliano celare alcune informazioni, è bene mettere la privacy al massimo e creare una pagina personale da utilizzare come curriculum vitae. Ma vediamo nel dettaglio come strutturare, eventualmente, un profilo o una pagina dedicata…

Profili e pagine professionali su Facebook: ecco come strutturarle

Se decidete di utilizzare il vostro profilo personale o creare una pagina Facebook dedicata per cercare lavoro, è bene seguire questi dettami:

Utilizzare il vostro nome

Meglio puntare su nome e cognome e non scegliere un nickname: è il modo migliore per farvi trovare facilmente nel caso in cui sottoporrete il vostro curriculum a varie aziende attive sul web

Scegliere una foto del profilo adatta

Se volete essere assunti da una multinazionale o un’azienda specifica è bene avere una foto di profilo seria: niente baci, linguacce, cocktail in mano o fondoschiena in bella vista (solo per fare degli esempi?=. D’altra parte occorre comunque essere coerenti con l’immagine delle aziende per cui si vorrebbe lavorare: dunque, se si è interessati ad un lavoro di grafica, si può optare per una immagine di copertina che raffiguri un vostro lavoro o per una foto mentre suonate la chitarra se vi state candidando a scrivere per la rivista Rolling Stone.

Specificare le informazioni personali e professionali

Inoltre, Facebook offre l’opportunità di inserire diverse informazioni riguardo al percorso accademico e lavorativo dando così l’opportunità di creare un mini curriculum all’interno del profilo (ben visibile, visto che si trova giusto sotto la foto profilo). In questa sezione è possibile anche inserire link ad un sito web o ad account in altri social network, sempre che siano coerenti con l’immagine che si ha interesse di dare. Nel caso della pagina, trovate tutto sotto le informazioni.

Usare la timeline come curriculum

Innanzitutto occorre precisare che se ci si presenta con il proprio profilo personale è bene evitare di condividere contenuti non in linea, razzisti o sessisti. Detto questo, è possibile inserire link ad articoli ritenuti interessanti e dedicare dei post alle proprie passioni e alle proprie aspirazioni. Nel caso di una pagina, vanno condivisi o creati aggiornamenti inerenti alle proprie ambizioni.

Monitorare le impostazioni per la privacy

Come già detto, le impostazioni della privacy permettono di rendere visibile o meno il profilo alle aziende (questo non vale per le pagine): valutate in prima persona come fare, anche sulla base di contenuti pubblicati in passato. Inoltre, fate attenzione anche alle foto e ai post in cui siete taggati, che possono diventare fuori controllo: impostazioni per la privacy altamente consigliate.

Pagine da seguire quando si è alla ricerca di un lavoro

Essere attivi in gruppi ad hoc o in una fan page è una ottima idea per  farsi notare e non perdere mai di vista eventuali aggiornamenti  (ad esempio, potrete essere i primi a sapere se un’azienda sta assumendo).

Inoltre, è possibile utilizzare l’app  di facebook Marketplace, in cui si possono trovare alcune offerte interessanti in ogni settore e  dare un’occhiata a Facebook careers, in cui è proprio il social network a segnalare le assunzioni in corso nei vari uffici sparsi per il mondo.

Poi, ci sono alcune pagine che è bene seguire se si è alla ricerca di lavoro (oltre a quelle delle aziende desiderate):

Fisco Lavoro & Società

Questa pagina è un punto di ritrovo molto utile per chi si occupa di lavoro: vengono pubblicate le nuove normative fiscali e retributive per dipendenti e liberi professionisti che possono ricevere informazioni sulle modalità di presentazione di documenti e certificazioni.

Lavoro e Concorsi

È una delle pagine a tema più seguite che ogni giorno da un occhio agli annunci postati da compagnie private ed enti pubblici. Ulteriori informazioni su www.facebook.com/Cercolavoroeconcorsi

SELFIEmployment

Questa pagina è ottima per chi intende trovare lavoro con i social network: si rivolge ai giovani in cerca di lavoro con l’obiettivo di usufruire delle agevolazioni fiscali offerte dal fondo per l’impresa. Ecco il link: www.facebook.com/SELFIEmploymentGara

Avete trovato utili i consigli su social network e lavoro? Non esitate a condividere il post sui vostri canali Facebook!

 

Informativa ai dell’art. 13 del Regolamento (UE) n. 679/2016 c.d. GDPR

Vi informiamo, ai sensi dell’art.13 del Regolamento UE 2016/679 (c.d. Regolamento Generale per la protezione dei dati personali – c.d. GDPR) e del decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, che i Vostri dati personali raccolti presso di noi, ovvero altrimenti da noi acquisiti, anche in futuro, saranno oggetto di trattamento da parte nostra in qualità di “Titolare”, anche con l’ausilio di mezzi elettronici e/o automatizzati e sempre nel pieno rispetto della normativa applicabile, per le seguenti finalità del trattamento: attività istituzionali dell'Università, la stessa potrà raccogliere i suoi dati personali, inseriti durante la compilazione dei Form predisposti online e cartacei, potrà pertanto successivamente trattare i suoi dati ai fini dell’instaurazione del rapporto di iscrizione ai corsi di laurea e post laurea, compresa l’attività di orientamento degli studenti per la scelta del percorso universitario; attività di informative promozionali telematiche dei corsi universitari e post-universitari, corsi di specializzazione e simili; attività contabili e amministrative relative alla corretta tenuta delle registrazioni obbligatorie per legge, ovvero all’adempimento di disposizioni delle Autorità pubbliche e degli organismi di vigilanza preposti agli accertamenti. Il Titolare del trattamento e il Responsabile della protezione dei dati personali Titolare del trattamento dei Vostri dati è l’Università Niccolò Cusano – Telematica Roma, con sede in Roma, Via Don Carlo Gnocchi, 3, con Email: privacy@unicusano.it; tramite il https://www.unicusano.it/ è conoscibile l’elenco completo ed aggiornato dei responsabili del trattamento o destinatari. Si informa a tal riguardo che la nostra Università ha provveduto a nominare il proprio Responsabile della protezione dei dati personali (c.d. RPD) l’avvocato Daniela Sasanelli ad ulteriore garanzia dei diritti dell’interessato e come unico punto di contatto con l’Autorità di Controllo, il nostro RPD potrà essere contattato alla seguente email: privacy@unicusano.it Per lo svolgimento di parte delle nostre attività ci rivolgiamo anche a soggetti terzi per l’effettuazione di elaborazioni di dati necessarie per l’esecuzione di particolari compiti e di contratti. I Vostri dati personali potranno, pertanto, essere da noi comunicati a destinatari esterni alla nostra struttura, fermo restando che nessuna diffusione è prevista di tali dati personali a soggetti indeterminati. Tali soggetti verranno nominati responsabile del trattamento. Conferimento dei dati personali e periodo di conservazione degli stessi Il conferimento da parte Vostra dei dati personali, fatta eccezione per quelli previsti da specifiche norme di legge o regolamento, rimane facoltativo. Tuttavia, tali dati personali essendo necessari, oltre che per finalità di legge e/o regolamento, per instaurare il rapporto di iscrizione ai corsi di studio laurea, post laurea e perfezionamento e/o inerente le attività da noi gestite e/o per l’instaurazione del rapporto previdenziale, contrattuale o assicurativo; al fine di dare esecuzione alle relative obbligazioni, il rifiuto di fornirli alla nostra Università potrebbe determinare l’impossibilità di instaurare o dare esecuzione al suddetto rapporto. I vostri dati possono essere conservati oltre il periodo strettamente indispensabile previsto dagli obblighi di legge e comunque al solo fine di fornire ulteriori garanzie a nostri studenti. Diritti dell’interessato, limitazione del trattamento, diritto alla portabilità e diritto di proporre azione innanzi al Garante privacy (c. d reclamo previsto dal regolamento europeo 2016/679/UE) Ai sensi del regolamento europeo sopra citato, Voi avete diritto di essere informati sul nome, la denominazione o la ragione sociale ed il domicilio, la residenza o la sede del titolare e del responsabile del trattamento, e circa le finalità e le modalità dello stesso, nonché di ottenere senza ritardo, a cura del titolare: a) la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che Vi riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento: detta richiesta può essere rinnovata, salva l’esigenza per giustificati motivi; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati eventualmente trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’aggiornamento, la rettificazione, ovvero, qualora Vi abbiate interesse, l’integrazione dei dati; d) l’attestazione che le operazioni di cui ai punti b) e c) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si riveli impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. Oltre ai diritti sopra elencati in qualità di interessati, nei limiti di quanto previsto dal nuovo regolamento europeo, potrete esercitare i diritti di limitazione del trattamento, di opposizione allo stesso ed il diritto alla portabilità esclusivamente per i dati personali da Voi forniti al titolare secondo l’art. 20 del regolamento citato. La informiamo inoltre che il base al Codice della Privacy e al nuovo regolamento europeo potrete proporre azioni a tutela dei Vostri diritti innanzi al Garante per la protezione dei dati personali, c.d. reclamo previsto dal all’art. 77 del predetto regolamento. Si informa infine che nei limiti nei quali sarà ritenuto applicabile al trattamento dei dati che Vi riguardano potrete esercitare un diritto di revoca del consenso al trattamento dei dati comunicando tale revoca al titolare del trattamento.

I dati personali da Lei inseriti saranno comunicati dall'Università ai propri uffici per iniziative formative mediante l'invio di informative promozionali