informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

Pasticcerie Siracusa: dove andare per una pausa golosa

Commenti disabilitati su Pasticcerie Siracusa: dove andare per una pausa golosa Studiare a Siracusa

Universitari di Siracusa, è ora di dire stop allo studio e concedervi una golosissima pausa presso le tanti pasticcerie di Siracusa… una più buona dell’altra.
cosa mangiare a Siracusa
In questo gustoso articolo, lo staff dell’Università Niccolò Cusano di Siracusa vuole fornirvi alcuni consigli sulle migliori pasticcerie di Ortigia, che spesso sono locali storici dove è possibile assaporare non solo ottimi dolci ma anche specialità tradizionali siracusane.

Cosa mangiare a Siracusa: ecco i dolci tipici

Prima di continuare ed elencarvi la nostra top three di pasticcerie in città, è bene fare un focus anche ad uso dei non-siciliani sulle specialità che è possibile mangiare a Siracusa. Quando si tratta di dolci, infatti, la scelta è quanto mai vasta ed appetitosa.

Iniziamo con la pasta di mandorla: il dolce più rinomato siracusano, grazie alla mandorla di Avola, la quale dona alle paste siracusane un sapore ineguagliabile.  Tra i piatti tipici siracusani, questo dolce rappresenta sicuramente la bandiera di Siracusa nel mondo! I dolci con pasta di mandorle possono essere cucinati in vari modi ed ogni pasticceria cerca di trovare il suo “cavallo di battaglia” proprio tra queste preparazioni.

La granita si piazza al secondo posto tra i dolci (in questo caso, bevande dolci) più consumate a Siracusa. Le più note, neanche a dirlo, sono le granite di mandorle o quelle al limone. Particolarità vuole che la granita di mandorla sia consumata principalmente a colazione come sostituto del latte e viene assaporata seduti al tavolino del bar, insieme alla classica brioscia (un cornetto con zucchero granellato o semplice).

Un altro dolce conosciuto in tutta Italia, ma che ha origini siciliane, è la cassata. Nel siracusano prende il nome proprio di “cassata siracusana” in quanto si distingue da quella prodotta nel resto della Sicilia per l’uso di strati di pan di spagna al posto della glassa.

Stesso discorso vale per i cannoli, preparati artigianalmente in tutte le pasticcerie a Siracusa con ricotta o cioccolato o crema gialla e condito con pistacchio o frutta candita e zucchero a velo.

Arriviamo ai dolci caratteristici di determinati periodi dell’anno: sotto Natale è d’obbligo la preparazione della giuggiulena: un tipico torrone siracusano realizzato con zucchero caramellato con l’aggiunta di scorza di arancio e, appunto, giuggiulena (semenza).

In occasione della celebrazione dei defunti, il 2 novembre, si preparano i Totò siracusani: biscotti tipici ricoperti da glassa di cioccolato o al limone.

Pasqua non fa eccezione e a Siracusa è usanza preparare le cassatedde: dolci a forma di focaccia lavorati con cannella, ricotta zuccherata e tuorli d’uovo.

Per santa Lucia (13 dicembre), a Siracusa si prepara la cuccia: un dolce al cucchiaio nato per celebrare un importante miracolo operato dalla Santa Patrona di Siracusa, verso la città aretusea nel diciassettesimo secolo. Originariamente consisteva nel mangiare del grano bollito, in segno di devozione, poi si è trasformato in un vero dolce con l’aggiunta della ricotta zuccherata o della crema, canditi, pezzetti di cioccolata fondente, mandorle e altri ingredienti.

Presso le pasticcerie che andremo a ricordare a breve, è possibile anche assaporare dei piatti tipici dell’Ortigia, ma salati. Primi fra tutti gli arancini di Siracusa, preparati con ingredienti di qualità e non solo al ragù ma anche alle melanzane o al pistacchio.

Le migliori pasticcerie? Eccole qui!

Ma dove poter assaporare questi gustosi dolci? Lo staff dell’Università Nicoclò Cusano di Siracusa consiglia queste tre pasticcerie… con la precisazione che l’importante è avere cuore nelle preparazioni ed ingredienti di qualità: questo rende una pasticceria un luogo speciale dove incontrare la tradizione dolciaria siracusana.

Pasticceria Artale

Artale è un laboratorio artigianale dal 1950 dove è possibile assaporare ottimi cannoli, arancini e granite. La pasticceria si trova in via Landolina.

Caffè Apollo

Il bar, che si affaccia sulla piazza del tempio di Apollo, è famoso per l’ottima qualità dei dolci, specialmente le granite e i cannoli.

Pasticceria Bar Midolo

Ottimi arancini e granite speciali: questo potrete assaporare da Midolo, in corso Umberto, una location ottima per una sosta tra la zona archeologica e Ortigia.

Pasticceria Marciante

In attività dalla fine del secolo 1800, Marciante si trova nei pressi di Piazza Duomo. È famoso per la specialità degli “Occhi di S.Lucia” e per la “Cuccìa”.

Ecco cosa mangiare a Siracusa! Avete trovato utile la nostra guida? Non ci resta che augurarci buona pausa dallo studio e… buon appetito!

Informativa ai dell’art. 13 del Regolamento (UE) n. 679/2016 c.d. GDPR

Vi informiamo, ai sensi dell’art.13 del Regolamento UE 2016/679 (c.d. Regolamento Generale per la protezione dei dati personali – c.d. GDPR) e del decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, che i Vostri dati personali raccolti presso di noi, ovvero altrimenti da noi acquisiti, anche in futuro, saranno oggetto di trattamento da parte nostra in qualità di “Titolare”, anche con l’ausilio di mezzi elettronici e/o automatizzati e sempre nel pieno rispetto della normativa applicabile, per le seguenti finalità del trattamento: attività istituzionali dell'Università, la stessa potrà raccogliere i suoi dati personali, inseriti durante la compilazione dei Form predisposti online e cartacei, potrà pertanto successivamente trattare i suoi dati ai fini dell’instaurazione del rapporto di iscrizione ai corsi di laurea e post laurea, compresa l’attività di orientamento degli studenti per la scelta del percorso universitario; attività di informative promozionali telematiche dei corsi universitari e post-universitari, corsi di specializzazione e simili; attività contabili e amministrative relative alla corretta tenuta delle registrazioni obbligatorie per legge, ovvero all’adempimento di disposizioni delle Autorità pubbliche e degli organismi di vigilanza preposti agli accertamenti. Il Titolare del trattamento e il Responsabile della protezione dei dati personali Titolare del trattamento dei Vostri dati è l’Università Niccolò Cusano – Telematica Roma, con sede in Roma, Via Don Carlo Gnocchi, 3, con Email: privacy@unicusano.it; tramite il https://www.unicusano.it/ è conoscibile l’elenco completo ed aggiornato dei responsabili del trattamento o destinatari. Si informa a tal riguardo che la nostra Università ha provveduto a nominare il proprio Responsabile della protezione dei dati personali (c.d. RPD) l’avvocato Daniela Sasanelli ad ulteriore garanzia dei diritti dell’interessato e come unico punto di contatto con l’Autorità di Controllo, il nostro RPD potrà essere contattato alla seguente email: privacy@unicusano.it Per lo svolgimento di parte delle nostre attività ci rivolgiamo anche a soggetti terzi per l’effettuazione di elaborazioni di dati necessarie per l’esecuzione di particolari compiti e di contratti. I Vostri dati personali potranno, pertanto, essere da noi comunicati a destinatari esterni alla nostra struttura, fermo restando che nessuna diffusione è prevista di tali dati personali a soggetti indeterminati. Tali soggetti verranno nominati responsabile del trattamento. Conferimento dei dati personali e periodo di conservazione degli stessi Il conferimento da parte Vostra dei dati personali, fatta eccezione per quelli previsti da specifiche norme di legge o regolamento, rimane facoltativo. Tuttavia, tali dati personali essendo necessari, oltre che per finalità di legge e/o regolamento, per instaurare il rapporto di iscrizione ai corsi di studio laurea, post laurea e perfezionamento e/o inerente le attività da noi gestite e/o per l’instaurazione del rapporto previdenziale, contrattuale o assicurativo; al fine di dare esecuzione alle relative obbligazioni, il rifiuto di fornirli alla nostra Università potrebbe determinare l’impossibilità di instaurare o dare esecuzione al suddetto rapporto. I vostri dati possono essere conservati oltre il periodo strettamente indispensabile previsto dagli obblighi di legge e comunque al solo fine di fornire ulteriori garanzie a nostri studenti. Diritti dell’interessato, limitazione del trattamento, diritto alla portabilità e diritto di proporre azione innanzi al Garante privacy (c. d reclamo previsto dal regolamento europeo 2016/679/UE) Ai sensi del regolamento europeo sopra citato, Voi avete diritto di essere informati sul nome, la denominazione o la ragione sociale ed il domicilio, la residenza o la sede del titolare e del responsabile del trattamento, e circa le finalità e le modalità dello stesso, nonché di ottenere senza ritardo, a cura del titolare: a) la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che Vi riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento: detta richiesta può essere rinnovata, salva l’esigenza per giustificati motivi; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati eventualmente trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’aggiornamento, la rettificazione, ovvero, qualora Vi abbiate interesse, l’integrazione dei dati; d) l’attestazione che le operazioni di cui ai punti b) e c) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si riveli impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. Oltre ai diritti sopra elencati in qualità di interessati, nei limiti di quanto previsto dal nuovo regolamento europeo, potrete esercitare i diritti di limitazione del trattamento, di opposizione allo stesso ed il diritto alla portabilità esclusivamente per i dati personali da Voi forniti al titolare secondo l’art. 20 del regolamento citato. La informiamo inoltre che il base al Codice della Privacy e al nuovo regolamento europeo potrete proporre azioni a tutela dei Vostri diritti innanzi al Garante per la protezione dei dati personali, c.d. reclamo previsto dal all’art. 77 del predetto regolamento. Si informa infine che nei limiti nei quali sarà ritenuto applicabile al trattamento dei dati che Vi riguardano potrete esercitare un diritto di revoca del consenso al trattamento dei dati comunicando tale revoca al titolare del trattamento.

I dati personali da Lei inseriti saranno comunicati dall'Università ai propri uffici per iniziative formative mediante l'invio di informative promozionali